FLAVESCENZA
DORATA

Flavescenza dorata

Fitoplasmosi della vite

La Flavescenza dorata (FD) è una malattia da quarantena soggetta a lotta obbligatoria (Decreto Ministeriale del 31 maggio del 2000). È causata da microorganismi parassiti, denominati fitoplasmi, che nella vite si localizzano nel sistema di trasporto della linfa elaborata provocando squilibri ed alterazioni.

Gli effetti possono essere gravi, dal calo della qualità e quantità della produzione in uva fino al deperimento della pianta. I sintomi sono uguali a quelli causati da un altro tipo di fitoplasma che attacca la vite, denominato Legno Nero (LN); la maggior pericolosità di FD è legata dalla sua capacità di diffondersi in maniera epidemica nei vigneti: il suo principale insetto vettore, una cicalina denominata scafoideo (Scaphoideus titanus), vive su vite e può trasmettere la malattia mentre punge le foglie per nutrirsi.

In presenza dell’insetto nel vigneto una pianta malata di FD è una possibile fonte di infezione per le altre piante.

CONTATTI


Ufficio fitosanitario PAT
0461 495660
serv.agricoltura@provincia.tn.it

Fondazione E. Mach
Centro Trasferimento Tecnologico
0461 615461
info.ctt@fmach.it



Guarda il nuovo video!

VAI ALLE SEZIONI